Ganna e i Laobè

IL LEGNO DI GANNA

Ganna Gadiaga è un giovane senegalese che abita con la famiglia e i parenti nel quartiere di Bop, a Dakar (Senegal). E’ un Laobè, per tradizione impegnato a lavorare il legno e produrre oggetti di artigianato e strumenti musicali.

La prima cosa che colpisce di lui ogni volta che lo si incontra è il suo sorriso contagioso. E dopo il tradizionale invito a sedersi per fare due chiacchierare davanti a un buon caffè touba (un po’ speziato), il momento dell’ordine si trasforma in una piacevole giornata di chiacchiere!

Dopo aver acquistato un terreno a Dakar, Ganna con i suoi parenti e amici hanno iniziato a fare il loro lavoro: intagliare il legno. Oggi sono più di 50 le persone che producono artigianato, venduto principalmente ai mercanti del Villaggio Artigianale di Dakar e ultimamente acquistato anche da alcuni stranieri che sembrano apprezzare molto la professionalità di Ganna.

Nel 2002, quando abbiamo conosciuto questi artigiani appena trasferitisi a Dakar da Djourbel, eravamo i primi clienti “tubab” (bianchi ndr). All’inizio la nostra relazione è stata difficile, ma oggi sta dando notevoli risultati, soprattutto dal punto di vista della qualità dei prodotti, che oggi vengono sempre più apprezzati dai consumatori italiani.

Ganna e gli altri artigiani producono manufatti in legno: articoli di arredamento, statue, bomboniere, strumenti musicali e molto altro ancora.


Powered by LibLab