Festa della Burolla 2016

Due domeniche di festa per Colle Brianza: il 16 e 23 ottobre castagne, vin brulé ma anche musica, teatro e attenzione al territorio

Al via la XV edizione della festa della Burolla, torna Ginevra di Marco in concerto

Le associazioni di Campsirago, frazione di Colle Brianza, propongono anche quest’anno la tradizionale Festa della Burolla: due domeniche di iniziative, il 16 e 23 ottobre che animano il piccolo borgo di trenta abitanti con eventi per grandi e bambini, oltre alle burolle (caldarroste in dialetto brianzolo) e vin brulé.

La festa inizia domenica 16 ottobre alle 10 e propone per i bambini laboratori, la presentazione del libro La danza delle foglie con illustrazioni di Francesca Bolis (14.00) e Zitto Zitto, uno spettacolo comico circense a cura di Claudio Cremonesi. Per gli adulti, invece, alle 16:00 Campsirago Residenza ospita il recital teatrale con degustazione di grandi vini Di Bacco Il Licor Divino  a cura di Luca Radaelli e Mauro Rossetto.  Alle 16.30

concerto di musica folk e danze popolari con gli Spakkabrianza. Per tutta la giornata, inoltre, verrà allestito un servizio bar/ristoro, un mercato a ChilometroZero con produttori agricoli e artigiani locali e si potrà assistere a un percorso digitale sui castagneti brianzoli.

Si prosegue domenica 23 ottobre, con il concerto (alle 16.00) della cantante Ginevra Di Marco che torna sul palco di Campsirago con la sua Band dopo il grande successo dello scorso anno.

Una performance interamente dedicata a Mercedes Sosa, la più grande cantante folk argentina, la cantora più popolare e rappresentativa di tutta l’America Latina. Alla musica si alternano le letture di alcuni testi interpretati da Michele Losi e Mariasofia Alleva di Pleiadi Art Productions, la nuova compagnia teatrale di Campsirago Residenza. La stessa compagnia, nei giorni che precedono la festa (dal 14 al 16 ottobre) propone un laboratorio di Teatro nel Paesaggio di due giorni: per vivere la magia del borgo, del teatro, sui sentieri del Monte di Brianza.

«La Festa della Burolla è nata nel 2001 con l’obiettivo di tutelare il territorio del Monte di Brianza ed è da sempre connessa con le altre realtà locali che si occupano di tutela ambientale. – spiegano gli organizzatori – Le castagne vendute durante la Festa sono castagne locali, acquistate dai piccoli produttori che quotidianamente si dedicano alla salvaguardia del territorio; i proventi della festa sono sempre reinvestiti per opere di tutela ambientale o di carattere sociale nel Monte di Brianza; inoltre i volontari si occupano di mantenere puliti sentieri, torrenti e parti di bosco. Oggi il gruppo che promuove l’evento, oltre che tutelare il territorio, si pone obiettivi di integrazione e coesione sociale, anche grazie alla collaborazione con le cooperative Karibuny e La Vecchia Quercia. »

L’edizione 2016 della Festa della Burolla propone il tema della Contaminazione.

Contaminazione sempre maggiore con il territorio e chi lo abita: è nata una collaborazione con un anziano contadino della zona che non è più in grado di curare come vorrebbe il proprio castagneto, i volontari hanno pulito il suo bosco, raccolto le castagne per la Festa, condiviso di passioni e conoscenze preziose e soprattutto contribuito a preservare parti di bosco a rischio di abbandono.  Contaminazione tra diversità: il gruppo dei volontari quest’anno sarà arricchito da un gruppo di persone disabili che collaborerà attivamente alla realizzazione della festa. Contaminazioni tra culture: una famiglia del borgo porterà il sapore della propria tradizione d’origine preparando tè marocchino.

Contaminazioni artistiche: lo spettacolo di Ginevra Di Marco si modificherà aprendosi alla partecipazione degli artisti Campsirago Residenza.

Contaminazioni tra realtà: quest’anno la rete delle realtà coinvolte nella Festa si è molto allargata aprendosi a nuovi soggetti e regalando al gruppo nuove possibilità di incontro, confronto e crescita; sono coinvolti coop Karibuny, coop La Vecchia Quercia, Campsirago Residenza, Arci La Loco, Peppo Bar, Castanicoltori Lario Orientale, Coop Brig, PST Colle Brianza, GS Colle Brianza, protezione civile Colle Brianza, CRI Olgiate Molgora, AVPC Rio Vallone. I proventi della ‘burollata’ di quest’anno contribuiranno alle spese per la costruzione di bagni per persone disabili e l’abbattimento di alcune barriere architettoniche nello spazio polivalente gestito dalla coop Karibuny.

Tutti i dettagli del programma sono disponibili su Facebook

(a questo link: https://www.facebook.com/events/1262543430430772/).

 

Si allega  il volantino dell’evento

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this pageShare on LinkedInShare on TumblrPin on Pinterest

Powered by LibLab