Enda Ecopole

Il materiale di riciclo ENDA ECOPOLE

Enda è una delle più grandi Organizzazioni Non Governative del Sud del Mondo. Attiva soprattutto in Senegal, ha la sua sede centrale a Dakar. Opera in numerosi campi tra cui la protezione dell’ambiente e la realizzazione di infrastrutture.

Una sezione si occupa in modo particolare del movimento EJT, dei bambini lavoratori che in Africa come in tutto il sud del mondo sono una realtà importante. Operando in Senegal, abbiamo cercato di conoscere alcuni di questi gruppi, stimolati anche dalla discussione sul lavoro minorile che si è sviluppata in Italia negli ultimi anni.

In particolare all’interno di Enda Ecopole, una delle strutture storiche dell’organizzazione, si sono sviluppati alcuni atelier artigianali. Al loro interno, grazie al supporto di alcuni formatori, ragazzi che spesso cercavano di racimolare qualche centesimo sulla strada, ora hanno la possibilità di percepire un piccolo reddito realizzando oggetti in materiale riciclato, in un ambiente sereno e sicuro.

L’atelier punta al miglioramento tecnico degli allievi, in modo che abbiano la possibilità di guadagnare un po’ di soldi lavorando, anziché frequentando “la strada”. Inoltre stimola la riflessione sull’essere cittadini in una grande città africana.

Gli acquisti da parte di Karibuny sono iniziati nel 2004 e continuano tutt’oggi. Modellini di auto, di animali e giochi in fil di ferro e latta riempiono ormai le case di tanti clienti. Inoltre, negli ultimi anni, l’importazione si è arricchita. Oggi in Bottega si possono trovare sedie, tavoli, scaffali e simpatici complementi di arredo come ad esempio il porta-cartigenica e il porta-scotex in ferro battuto e tappi. Tutto rigorosamente riciclato.


Powered by LibLab